Feline Interviews: I Miei Migliori Complimenti

“Per chi ama l’amore e il futuro. I miei migliori complimenti è musica fatta col Mac che parla d’amore”. Questa è l’idea dietro al progetto musicale de I miei migliori complimenti, nome d’arte di Walter Ferrari.

Le femmine i maschi è il nome del suo terzo EP pubblicato il 27 novembre 2019 per Digitale 2000. È l’EP di chiusura di una trilogia, iniziata con “Le disavventure amorose Di Walter e Carolina” (2015) e “Le cose cambieranno” (2018). In questa release sono presenti novità, e possiamo notare dei sound un po’ diversi da quelli negli EP precedenti. Infatti, al contrario dei primi due album (autoprodotti), Le femmine i maschi vede in ogni traccia la firma di producer differenti: PalettiGranatoRiccardo Montanari (Belize)Francesco LimaEshla.

Questo trittico è la storia di Walter, che si lascia andare a una scrittura personale, semplice ma mai banale, e Le femmine i maschi rappresenta la fine della narrazione. 

I miei migliori complimenti riesce con questo EP a trasmetterci nella sua visione personale tutti i momenti della vita da single, le contraddizioni, la disillusione e il rancore, e in fondo anche qualcosa che assomiglia alla felicità. La cosa bella di Walter è che in ogni suo pezzo lascia spazio all’immaginazione, e ognuno di noi riesce a trovare un pezzo di sé nei suoi brani: parla di semplici sentimenti, ma in un modo diretto e sincero, sempre vicino a chi non ha paura di piangere al Rocket o soffrire per amore.

Incontriamo in questa release un Walter sicuramente più consapevole e cresciuto, pronto a “uscire dalla sua comfort zone” – come ci ha rivelato nell’intervista – e noi di Futura 1993 l’abbiamo intervistato per saperne di più.

Futura 1993: “Le femmine i maschi” è la chiusura di una trilogia di EP, iniziata con “Le disavventure amorose di Walter e Carolina” e “Le cose cambieranno”. C’è una connessione particolare dietro a questa trilogia? Vuoi comunicare qualcosa di preciso o il significato è dato all’ascoltatore? 

I Miei Migliori Complimenti: Premetto che come hai anche evidenziato tu nella domanda io apprezzo molto se un ascoltatore riesce a dare un proprio significato ad una canzone. Questo che vi sto per raccontare è il mio. Mi piace parlare di trilogia in quanto ogni EP racconta un momento diverso delle relazioni che ognuno di noi vive. 

Le disavventure amorose di Walter e Carolina” è il momento appena successivo a quando ci si lascia. “Le cose cambieranno” parla della vita all’interno di una relazione. “Le femmine i maschi” parla della vita da single e di tutti i momenti che le persone affrontano quando non hanno un partner. Ogni canzone è un momento preciso. PROVERBIO GIAPPONESE: la frustrazione di non trovare una persona che ci piaccia davvero DA PAURA: relazione in cui il sesso è ok ma il resto “meh” RAGGIO LASER: il rifiuto ADDOSSO: ricaduta con l’ex MASCHI CONTRO FEMMINE: perché a volte questa cosa della ricerca dell’amore mi sembra una gara.

F1993: Quale canzone di questo EP ti rappresenta maggiormente? Perchè? 

IMMC: DA PAURA perché quando la ascolto mi riesce a comunicare più sentimenti allo stesso tempo. Il testo è tipo una montagna russa: è un sali scendi continuo, uno sbalzo d’umore dopo l’altro. La musica invece sembra che vada per la sua strada. Direi che mi rappresenta molto in questo preciso istante. 

F1993: Questo album è frutto di pensieri elaborati o è stato scritto di getto? 

IMMC: E’ scritto tutto di getto. Se capisco di essere ispirato non mi stacco dal computer fino a quando non ho finito o svengo. Chiaramente ho delle idee appuntante, un mio piccolo archivio, che sempre poi vanno ad arricchire il testo di ogni brano. 

F1993: 3 parole che useresti per descrivere questo album. 

IMMC: FRAGILE, CRUDO, VERO.

F1993: Perchè hai deciso di far produrre questo EP ad altre persone, a differenza dei tuoi precedenti? 

IMMC: Perché in Italia quando si trova la formula giusta a livello musica (non sto avendo la presunzione di affermare di averla trovata con i progetti precedenti) si persevera su quella strada e infatti tutti assomigliano a tutto. A me piace cambiare, mi piace complicarmi la vita, mi piace provare a dimostrare che si può fare musica diversa e quindi ho chiamato questi 5 produttori amici per farlo. Non c’è nulla di sperimentale: quello che mi ha divertito nel realizzare questo EP è stato il trovarmi (appena) fuori dalla mia comfort zone. 

F1993: C’è un artista in particolare a cui ti sei ispirato? 

IMMC: Credo di assorbire in maniera abbastanza naturale quello che ascolto per poi rifletterlo nella musica che scrivo e compongono a modo mio. Mi piacciono The 1975 credo che sia il sound che di più si avvicina a quello che sto facendo. 

F1993: Con questo EP è terminata la trilogia, adesso cosa ci dobbiamo aspettare? 

IMMC: Il disco.

Di Eleonora Bruno x Futura 1993


Futura 1993 è il network creativo creato da Giorgia e Francesca che attraversa l’Italia per raccontarti la musica come nessun altro. Seguili su Instagram e Facebook.

More from Feline Wood

AmuChina, la playlist perfetta contro il Coronavirus

Aeroporti chiusi, città deserte, assalti ai supermercati, quarantena, l’apocalisse zombie, sangue infetto,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *