Blue Hole – Blue Hole EP // Meowing Hype

Etichetta: Autoprodotto

Genere: Post rock

Anno di uscita: 2017

General Info: 4 brani, 00h 14m


Un viaggio nei primi anni ’90, tra Pearl Jam, Dire Straits e le band che hanno caratterizzato quel periodo: I Blue Hole sono questo, ma non solo.

Sbaglieremmo di brutto, infatti, se pensassimo che il gruppo aquilano non sia riuscito ad immettere dell’originalità in tutto ciò, perché l’hanno fatto eccome. A testimonianza, ci sono le quattro tracce (una ancora da rilasciare) del loro primo, omonimo EP: Blue Hole.

Alessio Di Francesco (voce e chitarra), Stefano Iannello (basso) e Marco Panepucci (batteria), conferiscono nuova luce ad un genere che il tempo tende ad accantonare, e contemporaneamente creano un percorso parallelo in cui il loro rock è qualcosa di nuovo e non di già sentito. Ascoltando l’EP, traccia dopo traccia, si arriva a realizzare che, nonostante sia facile riconoscere le influenze nel sound di una band giovane (i ragazzi sono musicisti scaltriti, ma il progetto ha poco più di un anno alle spalle), in questa amalgama di sound compatto sono molte di più le idee proprie che gli spunti. Un suono trascinante ma che non affatica. Educato, ma che quando serve sa essere torbido, quasi sporco. Non solo la musica, ma anche l’insieme degli elementi che le fa da contorno sembra essere in perfetta simbiosi con il progetto. Il tutto, reso possibile da un’abilità tecnica che parte dai tre componenti della band e va a riguardare le persone che si celano dietro a lavori di produzione, grafica e videomaking di tutto rilievo.

Ci sono quindi degli ottimi presupposti sui quali fondare la stesura dell’album che i ragazzi stanno già registrando e che uscirà molto probabilmente questo autunno. Vi lasciamo con la tracklist di Blue Hole, gli ascolti in streaming e i video delle esibizioni live in occasione del party di lancio dell’EP.

Tracklist:
1- Cosmonaut
2- Road
3- Home
4- Mad

Comments are closed.