Moodymann è stato arrestato a Detroit

Chi è dell’ambiente sa che Moodymann è un personaggio molto spesso sopra le righe, ma stavolta l’artista americano è stato arrestato questa notte a Detroit.

Secondo alcune ricostruzioni non troppo precise, Kenny Dixon Jr. sarebbe stato trovato in macchina parcheggiato vicino a una proprietà vuota. La polizia, sospettando che fosse in corso un furto, è intervenuta accerchiando l’auto e intimando all’artista di scendere, ponendolo poi sotto arresto.

Non è certo una bella storia, soprattutto perché Moodymann ha dimostrato agli agenti che la proprietà fosse sua mostrando le chiavi d’accesso e perché, come in un video inizialmente pubblicato da Kenny, un poliziotto gli ha puntato un fucile semiautomatico AR15.

Sebbene come potete vedere qui sopra il supporto di Black Madonna, pare difficile che l’azione sia avvenuta per razzismo; l’ipotesi più probabile è l’alto tasso di criminalità che ruota attorno a Detroit, da diversi anni una delle città americane più pericolose.

Facebook Comments

Tags from the story
,
More from Luca Basso

American Football: ecco il video di “Silhouettes”

Ci avevano lasciato alla fine dello scorso anno con l’annuncio di un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *