Tatum Rush // MEOWING HYPE

Ce ne sono di artisti che passano dall’inglese all’italiano – ne abbiamo visti tanti fare questo passaggio negli ultimi anni – ma pochi sono davvero efficaci: ecco perché oggi citiamo in giudizio Tatum Rush, nuovo volto di Undamento. Artista italo-svizzero-americano, Giordano Rush ha praticamente viaggiato per tutta Europa tra pop, avanguardia, classicismo e R&B.

“Drinks Alchemici” è il primo EP completamente in italiano di Tatum Rush, dopo aver pubblicato nel 2015 il primo album “Guru Child”. La produzione è affidata a Ceri e, a dire il vero, si sente tutta avendo un bel po’ di sound in comune con le produzioni di Frah Quintale; in realtà, quando poi ci s’immerge nell’ascolto delle quattro tracce, capisci che Tatum Rush è tutt’altra cosa.

“Spettri” mette già in chiaro quanto ci ritroveremo in “Drinks Alchemici”: freschezza in attesa della primavera, voglia di alzarsi dalla sedia e muoversi nella propria stanza, un sorso di qualche margarita mentre osserviamo le onde incresparsi sulla spiaggia. “Chimera” è quella che si avvicina di più al sentore «Ah, ma questo è Frah!», ma inaspettatamente “Omega” vira in un’atmosfera più solida e rallentata, anche con l’appoggio vocale di Nancy Deleuze. “Barbarella” è la giusta chiusura dell’EP: raffinato, dionisiaca, morbida. Poi, accompagnata dal video ufficiale, capisci che Tatum Rush è probabilmente la cosa più bella che potrebbe essere arrivata nel 2020 in Italia.

“Drinks Alchemici” è la soundtrack perfetta per le vostre prossime vacanze primaverili/estive, ed è solo un caso che io stesso abbia prenotato le ferie in questi giorni. Tatum Rush è un vate moderno intriso di bellezza per la musica e per il cinema.

More from Luca Basso

THINKABOUTIT: nuovo album in arrivo, ascolta il singolo “I Fly High”

Dopo aver pubblicato il singolo “Arturo Gatti”, i THINKABOUTIT hanno annunciato il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *