Tanti auguri Bruce Springsteen; The Boss spegne 69 candeline

Sessantanove anni fa a Long Branch, nella Contea di Monmouth, New Jersey, nasceva Bruce Frederick Joseph Springsteen.

Divenuto negli anni una colonna portante del rock contemporaneo, The Boss conta ben diciotto album in studio, cinque album live, ed otto raccolte dal 1972 ad oggi. Raggiunge l’apice della popolarità nel giugno del 1984 grazie a Born In The U.S.A e con il successivo tour nel biennio ’84/’85. Famoso per il suo umorismo e per le sue performance live, vanta numeri da capogiro, qualcosa come più di 27 milioni di biglietti venduti in carriera.

Non solo musica per The Boss, ma anche attivismo politico e cinema, con un esordio da attore nel 2000 nel film Alta Fedeltà di  Stephen Frears. Numerosi i riconoscimenti ottenuti in carriera, tra i quali si contano due Golden Globe nel ’94 con Streets of Philadelphia (con la quale nello stesso anno ha vinto anche un Oscar) e nel 2009 con The Wrestler, venti Grammy Awards, 8 album inseriti da Rolling Stones nella lista dei 500 migliori album di sempre e nel 2016 la medaglia presidenziale della libertà, massima onoreficenza civile statunitense.

Una carriera invidiabile, icona per milioni di persone. Ancora oggi continua a fare tutto esaurito in giro per il mondo diffondendo il credo del rock! Non ci resta che goderci uno dei suoi più grandi successi.

Mille di questi Glory Days Bruce!

Facebook Comments

Written By
More from Manuel Capri

Daydream Nation dei Sonic Youth compie 30 anni

Daydream Nation è il quinto album in studio della band newyorkese Sonic...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *