Claudio Coccoluto ci ha lasciati, aveva 59 anni

Ci siamo svegliati tutti stamattina con una notizia che nessuno voleva ricevere: Claudio Coccoluto, la punta di diamante del clubbing internazionale e italiani, è scomparso a 59 anni, nella sua casa di Cassino. Lascia la moglie Paola e ai figli Gianmaria e Gaia dopo una malattia contro cui lottava da un anno.

Da 40 anni sulle scene, Claudio cominciò dai locali di Gaeta – città dov’è cresciuto – fino ad arrivare a New York. Non solo un deejay “qualunque” perché si è sempre impegnato a cercare nuovi sound, a sperimentare e a metterci sempre la sua passione per la musica.

Giancarlo Battafarano, in arte Giancarlino, suo socio al Goa: «Se ne va il maestro più grande e l’amico di sempre. Ha dato cultura alla musica nei club come dj e artista fuori dal coro. Sempre pronto a metterci la faccia con i media sia per gli aspetti gioiosi sia per i problemi del nostro settore. Con lui se ne va una parte di me».

Ciao Claudio.

More from Luca Basso

“…Squérez?” dei Lùnapop non è solo nostalgia pop

Ci rendiamo conto che son passati ben vent’anni dall’uscita di “…Squérez?”, l’unico...
Read More

Lascia un commento